Duomo di San Giorgio

il Duomo di San Giorgio in Modica viene spesso indicato e segnalato come monumento simbolo del Barocco siciliano tipico di questo estremo lembo d’Italia, di cui rappresenta l’architettura sicuramente più imponente e scenografica. Lo storico dell’arte Maurizio Fagiolo dell’Arco ha dichiarato che tale Chiesa forse andrebbe inserita tra le sette meraviglie del mondo barocco. La chiesa di San Giorgio, inserita nella Lista Mondiale dei Beni dell’Umanità dell’UNESCO, è il risultato finale della ricostruzione sei/settecentesca, avvenuta in seguito ai disastrosi terremoti che colpirono Modica nel 1542, nel 1613 e nel 1693.



Chiesa di San Pietro

Modica

Chiesa neoclassica di Santa Maria La Nova

Scicli